ZIP Padova. Obiettivi e strategie di rigenerazione di aree post-industriali

Mostra e seminario

Dettagli dell'evento

Quando

dal 17/04/2014 alle 17:30
al 30/04/2014 alle 17:30

Dove

Centro culturale Altinate San Gaetano, Padova, piano terra

Persona di riferimento

Aggiungi l'evento al calendario

Mostra ZIP

 

L'evento è promosso dal Settore Pianificazione e Urbanistica del Comune di Padova e Arcdes, Laboratorio per lo Sviluppo di Servizi Integrati di Progettazione per la Città, l’ambiente ed il Paesaggio, Dipartimento di Architettura, Università degli studi di Ferrara.

Inaugurazione mostra: 17 Aprile 2014 ore 17.30

Seminario:
22 aprile 2014 ore 16.30 – 19.30
Centro culturale San Gaetano
Piano interrato Auditorium

 

I Laboratori di Progettazione architettonica del 3° anno del Corso di Studi in Architettura dell’Università di Ferrara hanno dedicato la loro esercitazione progettuale di quest’anno alla rigenerazione urbana della parte nord della ZIP, Zona Industriale di Padova. L’area è parte integrante di una delle aree produttive più importanti per estensione e localizzazione del territorio nazionale.
Individuata come area strategica per lo sviluppo del sistema produttivo del nord-est, la ZIP è stata pianificata attraverso la trasformazione di un territorio di matrice rurale, caratterizzato dalla presenza del corso d’acqua del Piovego e dalla rete di canali che hanno nel tempo regolato il sistema delle acque della città di Padova.
Il raccordo con il casello dell’autostrada Padova-Venezia, la realizzazione di un’orditura stradale che organizza le prime attività industriali insediate, la sovrapposizione su questa orditura della tangenziale est, la grande incompiuta formata dall’Idrovia Padova-Venezia, che lascia alcune tracce significative nell’area, hanno nel tempo prodotto una parte di città che ha visto mutato il proprio ruolo nei confronti delle altre aree produttive, prima fra tutte la restante parte della ZIP a sud.
Su questo solco di mutazioni prodotto da nuove localizzazioni di settori produttivi, direzionali e commerciali, si è innestato un processo di progressiva terziarizzazione del tessuto produttivo esistente, che ha visto una sempre più rilevante presenza di attività commerciali e direzionali, che si sono sostituite o aggiunte ad attività produttive preesistenti.
In questo scenario, dove continuano a coesistere importanti attività industriali fortemente radicate nel territorio e nella sua storia, alcune di particolare interesse per la qualità del patrimonio architettonico industriale, le esperienze progettuali svolte nel Corso di Studi in Architettura hanno esplorato diverse possibili condizioni di vivibilità delle aree produttive in esame.
Tali condizioni sono correlate alla presenza di servizi per chi lavora nell’area e per chi ne utilizza gli spazi, sia come cliente, fornitore o visitatore.
La rilevante densità urbana che le aree della ZIP nord presenta, rende infatti sensibilmente più percepibile la ridotta dotazione di parcheggi, di aree verdi e di spazi pubblici.
Il tema didattico sviluppato nei Laboratori ha riguardato quindi la definizione di un sistema di aree, interne a questo sito post-industriale, vocate alla realizzazione di edifici e complessi destinati ad attività in grado di rigenerare i tessuti e nel contempo garantire l’operatività delle attività storicamente insediate (uffici con nuclei di co-working; centri di servizi per la produzione, quali ristorazione e asili aziendali; residenze innovative per favorire una domanda abitativa temporanea alla ricerca di un’offerta alternativa a quella del settore alberghiero).
Tali attività sono state definite attraverso un progetto di trasformazione di una singola area scelta dai gruppi di studenti, nella quale ognuno dei circa 50 gruppi ha sviluppato, dalla scala urbana a quella architettonica, una o più di tali attività, in coerenza con il contesto esistente e con particolare attenzione alla dotazione di parcheggi, aree verdi, spazi e percorsi pubblici.


PROGRAMMA SEMINARIO

Interventi di apertura

Ivo Rossi
Vice Sindaco Comune di Padova

Marta Dalla Vecchia
Assessore all’Urbanistica Comune di Padova

Introduzione e coordinamento

Arch. Franco Fabris
Capo settore Pianificazione urbanistica, Comune di Padova
Le attività di pianificazione del settore nord-est della città di Padova

Prof. Alessandro Massarente
Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara
Esperienze di didattica e ricerca applicate alle aree di rigenerazione post-industriale

Interventi

Prof. Giorgio Roverato
Dipartimento di Scienze storiche, geografiche e dell’antichità, Università di Padova
La Zona Industriale di Padova: l’azzardo che costituì il volano della tardiva industrializzazione di una città mercantile

Prof. Alessandro Gaiani
Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara
Tecniche di stimolazione puntiforme urbana. Dalla ri_generazione alla de_generazione.

Arch. Paolo Iotti
Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara
Esperienze didattiche sul tema degli incubatori d’impresa  

Conclusioni

Prof. Daniele Pini
Vice Direttore Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara
Le aree industriali dismesse nelle strategie di riqualificazione urbana

Discussione aperta

Eventi next

Open day giugno 2024

ORIENTAMENTO IN INGRESSO

10/06/2024 - 11/06/2024 Primo piano del Salone d'onore, Dipartimento di Architettura, Palazzo Tassoni, Via Ghiara 36 -Ferarara.

Final Exam International Doctorate in Architecture and Urban Planning (IDAUP) / Esame Finale del Dottorato Internazionale in Architettura e Pianificazione Urbana (IDAUP)

Cycles/Cicli XXXIV, XXXV and XXXVI

19/04/2024 09:00 - 13:00 Sala Consiliare, Palazzo Tassoni

VINCENZO LATINA, l'architetto traduttore

Lezione dell'architetto Vincenzo Latina nell'ambito del corso di Storia dell'Architettura Contemporanea

10/04/2024 15:00 - 18:00 Dipartimento di Architettura (Aula D3) | Via Quartieri 8 | Ferrara

Archivio Eventi