Master Miglioramento sismico, restauro e consolidamento del costruito storico e monumentale

Il Master intende fornire le competenze connesse con la caratterizzazione morfologica, materica e tecnico-costruttiva del manufatto storico, con il rilevamento del danno e la diagnostica strutturale delle costruzioni murarie, con l’analisi della sicurezza e con l’individuazione dei provvedimenti più idonei per il restauro e il consolidamento strutturale. Inoltre è stato progettato allo scopo di offrire a laureati in Ingegneria ed Architettura gli strumenti e le esperienze necessarie per approfondire e migliorare le conoscenze acquisite durante gli studi universitari nel settore del miglioramento sismico, del restauro e del consolidamento del costruito storico e monumentale. Una partecipazione attiva e costante ai corsi e, più in generale, a tutte le attività formative del Master, assicura una piena padronanza degli strumenti e delle metodologie necessarie per una sicura comprensione delle possibilità di intervento sul costruito storico. I profili prodotti o potenziati dal Master troveranno nella libera professione il principale sbocco operativo. Potranno anche trovare impiego in Amministrazioni Pubbliche che hanno responsabilità di governo del territorio, sia a livello locale che centrale (Amministrazioni Comunali, Provinciali e Regionali, Genio Civile, Protezione Civile, Scuole ed Università, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Provveditorati, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Soprintendenze e Direzioni Regionali). Potranno inoltre trovare impiego nell'ambito delle imprese di costruzioni con particolare riferimento alle imprese specializzate nel consolidamento e nel restauro dei manufatti architettonici (attestazione SOA OG2 e OS2). Potranno infine trovare impiego in attività imprenditoriali (produzione, commercializzazione, comunicazione) legate ai materiali ed alle tecnologie per il consolidamento e per il restauro dei manufatti architettonici.

Direzione: Prof. Arch. Riccardo Dalla Negra (Università degli studi di Ferrara), Prof. Ing. Antonio Borri (Università degli studi di Perugia), Prof. Ing.  Dante Galeota (Università degli studi de L'Aquila).

Vai al sito del Master